Breve guida alle assicurazioni telefoniche auto

assicurazioni telefoniche autoIn un’epoca dove il panorama digitale è entrato nella nostra quotidianità, le assicurazioni telefoniche auto rappresentano la conferma che se in passato si potevano stipulare contratti solo attraverso i canali tradizionali, attualmente si può fare anche mediante l’uso di vie alternative. Il motivo di questo cambiamento non ha a che fare solo con l’evoluzione dei mezzi a nostra disposizione che vanno sempre più a vantaggio del nostro tempo, ma è dovuto soprattutto a variabili finanziarie, economiche e politiche, che hanno portato l’Italia ad affrontare un momento storico molto delicato.

Proprio per questo motivo molti settori del mercato hanno ampliato i loro metodi di vendite e, a questo proposito, uno degli ambiti che ha fatto più rivoluzioni in questo senso, sicuramente è il settore assicurativo. Le assicurazioni telefoniche auto sono molto quotate dai cittadini perché consentono un notevole risparmio e la comodità di evitare la coda negli uffici. Basta solo avere un telefono a portata di mano.

Se c’è una differenza sostanziale che riguarda il mondo del web e della telefonia in generale, questa risiede proprio nel fatto che grazie alla tecnologia e ai suoi passi avanti, si può essere sempre a conoscenza della propria situazione economica e dei relativi contratti stipulati anche a livello assicurativo, basti pensare al fatto che molti conti correnti che prima erano solo visibili attraverso le banche, ora possono anche essere aperti online anche attraverso dispositivi mobile.

Perché scegliere le assicurazioni telefoniche auto?

Perché siccome le compagnie che propongono le assicurazioni telefoniche auto non devono sostenere i costi relativi ad agenti, uffici e personale specializzato, riescono ad abbassare le tariffe delle polizze e quindi sfruttano il risparmio come punto di forza, requisito che è stato accolto anche piuttosto bene, visto il numero sempre maggiore di clienti che acquisiscono. Cifre accessibili corrispondono anche a più potenziali acquirenti e considerata l’attuale fragilità economica, non è difficile che il boom di adesioni risulti così numeroso e ben accolto.

Le tariffe sono tutte uguali?

Assolutamente no. Ogni compagnia assicurativa propone diverse tariffe, anche se di solito i prezzi non variano molto tra loro, salvo casi specifici. Per sapere come ottenere una cifra e poterla valutare, basta contattare l’assicurazione scelta attraverso i canali di riferimento (e-mail o numero telefonico), e semplicemente chiedere loro un preventivo. La maggior parte delle volte il preventivo è assolutamente gratuito tranne per rarissime eccezioni e anche in quest’ultimo caso, basta chiedere ulteriori delucidazioni per non avere nessun problema. Si può inoltre domandare il preventivo a più compagnie assicurative per valutare meglio quale tariffa e quale proposta corrisponde maggiormente alle nostre esigenze.

Che documenti servono per ottenere il preventivo?

Esattamente come nel procedimento classico, anche per stipulare le assicurazioni telefoniche auto servono alcuni documenti. Occorre sapere la propria classe di merito e, per far sì che le compagnie possano valutare attentamente l’esito del preventivo, serve anche il libretto di circolazione dell’auto. Questi sono i due requisiti basici, ma può anche accadere che alcune compagnie richiedano ulteriori informazioni, quindi prima di telefonare e chiedere il preventivo è opportuno avere alla mano più dati possibili.

Quali sono le compagnie assicurative telefoniche più quotate?

In un mercato dove la concorrenza è molto ampia, non è facile riuscire a distinguere le realtà più valide, ad ogni modo alcune spiccano su altre, servizi qualitativamente ottimi, quindi tra i maggiori nomi si trovano: Chiarezza.it, Segugio.it, Direct Line e molte altre ancora, ma queste risultano essere le più quotate e conosciute, non solo nelle assicurazioni telefoniche auto ma anche nelle Rc auto online che comunque, sono molto simili alle prime sia come procedimento che come tariffario proposto.

Le assicurazioni telefoniche online danno le stesse garanzie di quelle tradizionali?

L’unica differenza tra le due è che la prima si avvale dell’avvento di internet e dei mezzi di comunicazione digitali e telefonici (quindi non si può avere un contatto fisico e diretto con l’interlocutore) mentre vi costringe ad andare personalmente in un agenzia a stipulare la vostra polizza. A parte questa diversità, i requisiti sono identici da entrambe le parti. I più titubanti possono anche tranquillamente usare i canali standard e recarsi in un ufficio, anche se questo comporterà una spesa maggiore da affrontare.

Coloro che invece hanno uno spirito più intraprendente e moderno, possono invece affidarsi alla realtà digitale risparmiando e tante volte evitando una sgradevole fila.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Newsletter

Iscriviti oggi e rimani aggiornato sulle ultime novità dal mondo delle assicurazioni