Cerchi la polizza migliore? Fallo con RC Easy

RC-EasyTutti gli automobilisti hanno lo scopo principale di risparmiare sull’assicurazione Rc Auto, dato che il pagamento di questa polizza è uno dei più onerosi e contribuisce alla difficoltà di mantenere un’automobile. Una nuova applicazione è pronta ad aiutare i contraenti a scegliere l’assicurazione più conveniente rispetto alle loro esigenze.

Che cos’è?

Al giorno d’oggi, tra l’aumento costante del prezzo del carburante, le continue revisioni e le altre spese di mantenimento, riuscire a tenere una vettura motorizzata a quattro ruote è diventato sempre più difficile. Le varie società assicurative si stanno dando da fare per fornire preventivi sempre più convenienti e grazie a loro la scelta di una polizza assicurativa conveniente è diventata ben più facile rispetto al passato. Basta semplicemente immettere i propri dati nei vari portali e un programma riesce a pubblicare l’assicurazione meno cara e più adeguata in un attimo.

Ma ora tutto questo non basta più, dato che varie associazioni per consumatori si sono riunite e hanno realizzato un nuovo progetto, intitolato Rc Easy. Si tratta di un’iniziativa nata da una collaborazione tra Cittadinanzattiva, Diconsum, CTCU e Adoc e ha il fine di aiutare gli assicurati a risparmiare con l’ausilio di una comoda applicazione, compatibile con ogni tipologia di smartphone. Ma non solo: RC Easy prevede anche una semplice guida in italiano e in tedesco, una serie di incontri di formazione ed informazione nelle autoscuole, otto incontri con i cittadini delle più grandi città italiane e alcuni sportelli aperti al pubblico. Con queste misure, i consumatori dovrebbero riuscire ad acquisire maggiore conoscenza di tutto ciò che riguarda l’Rc Auto, tra tariffe, clausole e ogni singolo elemento di una polizza.

Quali sono i vantaggi?

Andando più nello specifico, RC Easy vuole illustrare ai cittadini tutti i lati positivi delle nuove opportunità che scaturiscono dalle riforme del settore assicurativo delle automobili, oltre a dare consigli autorevoli portando ad una scelta consapevole e conveniente. Il progetto mira a sostenere anche i giovani, con un’attenta opera di sensibilizzazione per invitarli a rispettare le norme del Codice della Strada, con gli obiettivi di una guida sicura e di una prevenzione metodica di eventuali incidenti stradali. Un altro scopo è quello di tenere sotto controllo gli effetti derivanti dalle novità che sono state introdotte per quanto riguarda le tariffe RC Auto messe in circolazione dalle Assicurazioni, tutelando in questo modo i cittadini e mettendoli al riparo da sorprese poco piacevoli.

Con questo sistema, gli sportelli di consulenza vengono così nettamente potenziati e il cittadino può sentirsi maggiormente al sicuro. Tutto questo grazie ad una app che riesce a dare al contraente una serie di informazioni generiche riguardanti la polizza e tutte le news del mondo delle assicurazioni, grazie ad uno stile di linguaggio semplice ed accessibile a tutti. Adiconsum si è data da fare per informare i giovani (e non solo) sulle tematiche inerenti alla prevenzione dei sinistri stradali e cerca di educarli verso una guida sicura e consapevole. La guida tematica, in formato cartaceo e in formato PDF, è stata curata da Adoc per quanto riguarda la versione italiana, e da CTCU per quella in tedesco.

Gli incontri didattici

È stata invece curata da Cittadinanzattiva la parte riguardante gli incontri nelle autoscuole, che saranno 8 e avranno sede in numerose città italiane. Un metodo per aiutare i giovani dai 16 ai 24 anni a stare attenti sulle polizze da stipulare e scoprire maggiormente le nuove norme messe in circolazione, rivelando i lati positivi e quelli negativi delle leggi e sottolineando le eventuali parti poco chiare, rimanete aggiornati attraverso i social network per maggiori informazioni sui corsi e sull’evoluzione di questo progetto.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Newsletter

Iscriviti oggi e rimani aggiornato sulle ultime novità dal mondo delle assicurazioni