Risparmia fino a 1000 euro sulla tua assicurazione vespa 50

Per le compagnie assicurative è valido un semplice principio: più alta è la cilindrata delle due ruote, maggiore sarà il premio assicurativo che il contraente dovrà corrispondere annualmente.

Ecco perché in tempo di crisi economica, la soluzione ideale per i centauri potrebbe essere l’acquisto di una Vespa 50, che, oltre a essere un veicolo cult dal fascino vintage, consente anche un considerevole risparmio sull’assicurazione vespa. Meglio ancora se la Vespa 50 è d’epoca, vediamo perchè:

Quali fattori entrano in gioco quando stipuliamo una polizza assicurativa per la nostra moto?

Il premio che il possessore di un ciclo motore dovrà versare periodicamente, varia a seconda della compagnia assicurativa prescelta. Ciascuna di esse, infatti, adotterà un proprio specifico metodo di calcolo che terrà conto di una vasta gamma di fattori:

  • L’età del contraente;
  • Il suo luogo di residenza;
  • Il numero dei sinistri cumulati;
  • L’esperienza di guida.

Tuttavia un dato oggettivo di cui tutte le agenzie tengono conto per determinare l’entità del premio e che incide su di esso in maniera significativa, è proprio la cilindrata.

A tal proposito va fatta una precisazione: mentre la potenza effettiva della cilindrata si esprime in Kw (kilowatt), la polizza della due ruote, calcolata in base alla cilindrata, tiene conto dei cosiddetti cavalli fiscali, un sistema di misurazione introdotto negli anni ’70 e che comprendeva 50 distinte categorie.

assicurazione-vespa-50

A minor cilindrata minor costo: vediamo perchè…

Ma per quale motivo i possessori di una moto con cilindrata più potente sono gravati più oneroso? Questo dato deriva da una semplice constatazione statistica: se il cliente ha stipulato un’assicurazione vespa 50 (o di un qualsiasi altro scooter che presenta la medesima cilindrata), avrà meno possibilità di essere coinvolto in un incidente stradale rispetto al cliente che guida una moto di grossa cilindrata e, d’altra parte, seppure il proprietario della Vespa 50 dovesse essere protagonista di un sinistro, i danni che ne conseguirebbero, risulterebbero di entità quasi sicuramente inferiore.

La Vespa Piaggio 50, dunque, oltre a essere un’icona senza tempo, consente al motociclista anche un risparmio assicurativo che può raggiungere addirittura i 1000 euro annui.

E se la polizza costa più del valore commerciale della moto?

assicurazione-piaggioUn altro fattore che il potenziale acquirente della moto deve tener conto è che, talora, il premio annuale assicurativo di una moto di cilindrata superiore ai 50, può addirittura superare il valore commerciale del veicolo stesso. Prima di effettuare l’acquisto, pertanto, è bene pensarci due volte, in quanto stipulare un contratto assicurativo di questo tipo sarebbe davvero poco conveniente.

Con la Vespa 50 d’epoca il premio assicurativo scende considerevolmente: ecco cosa fare

Nel caso in cui la vostra Vespa 50 abbia più di 20 anni viene considerata una moto d’epoca. Dopo la regolare registrazione al registro ASI, l’Automoto Club Storico Italiano o, in alternativa, all’FMI (Federazione Motociclisti Italiani), è possibile ottenere sgravi significativi per quanto riguarda la quota annuale da corrispondere all’agenzia.

  • Il premio da versare annualmente all’agenzia (compreso tra i 100 e i 200 euro) va aggiunta l’iscrizione da pagare una tantum a uno dei due moto club e la quota associativa da versare annualmente. Malgrado questi ulteriori costi la polizza per una Vespa 50 d’epoca risulta sempre più conveniente;
  • Vi ricordiamo però che il titolare del mezzo, solo se ha compiuto i 23 anni di età, potrà stipulare una polizza per moto d’epoca.

Compariamo il costo di un’assicurazione Vespa 50 e quella per una moto di cilindrata superiore

Per renderci conto dell’effettivo risparmio che si può ottenere sull’assicurazione vespa 50 optando per una Piaggio piuttosto che per una due ruote dalla cilindrata più alta, sarà sufficiente dare un’occhiata ai costi dei premi assicurativi proposti da tre differenti agenzie.

Le seguenti tariffe previste per la Vespa 50 4T sono calcolate per un cliente di sesso maschile di 40 anni residente a Roma, che non ha effettuato sinistri stradali negli ultimi tre anni e che percorre una media di 2000 km annui:

Premio assicurativo Vespa 50 4T
Direct Line: 423,35euro
Genialloyd: 441,00euro
Con te: 501,57euro

Vediamo adesso, invece, quale premio assicurativo prevedono le medesime agenzie assicurative per la Beverly 300 Tourer della Piaggio, sempre per un cliente di sesso maschile di 40 anni residente a Roma, che non ha provocato sinistri stradali nell’ultimo triennio e che percorre una media di 2000 km annui:

Premio assicurativo  300 Tourer
Direct Line: 1.437,59euro
Genialloyd: 1.177,00euro
Con te: 838,10euro

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Newsletter

Iscriviti oggi e rimani aggiornato sulle ultime novità dal mondo delle assicurazioni